Sistemi e Paesi
Landis & Gyr
omunemente chiamate anche schede ottiche, sono fabbricate dalla Landis & Gyr in Svizzera, Gran Bretagna, e Taiwan. La lettura viena effettuata dall'apparecchio telefonico tramite un raggio laser che riflette una leggera incisione su una banda di sottile alluminio presente sulla scheda. Gli scatti vengono poi cancellati da un sistema termico che distrugge fisicamente il rilievo della parte utilizzata e permette di vedere la quantità di scatti consumati. Le prime schede non avevano la classica banda bianca, così per sapere se la card è usata o no bisogna tenerla con una certa inclinazione rispetto alla luce, in modo che le tacche prodotte dal sistema termico siano visibili. Per ovviare a questo inconveniente, dopo un certo periodo le schede vennero fabbricate con una banda termografica sovrapposta alla banda di lettura in alluminio; su questa banda, di colore bianco, il sistema termico provoca una piccola bruciatura che, in forma di una barretta nera, permette di vedere facilmente l'effettivo utilizzo della scheda.


Perciò la banda ottica è solamente la striscia metallica che attraversa la scheda a circa 15 mm. dal bordo superiore, e le parti iniziali e terminali possono essere viste sui margini della scheda. La banda bianca di vernice termografica che copre quella ottica ha avuto diverse altezze durante gli anni - 1.5 mm, 2 mm, 4 mm ed infine 3mm - e schede simili ma con bande di diversa altezza possono avere valutazioni molto diverse. Sulle schede più recenti è stata eliminata la banda bianca in modo da favorire la grafica: perciò il lato frontale delle card è completamente coperto dall'immagine, e, grazie ad una tecnica innovativa, l'uso effettivo della scheda può essere visualizzato sul retro. Fino al 1988, veniva utilizzata una tecnica di stampa per cui le card appaiono ricoperte di una specie di vernice, e generalmente sono di un unico colore su fondo argento; ma dal 1988 in poi si iniziò ad utilizzare la stampa in offset, e dal 1991 tutte le schede sono stampate con quersta tecnica.
Un numero seriale è generalmente impresso sul retro della scheda, tramite il quale si può spesso conoscerne l'anno di produzione. Infatti, la cifra iniziale rappresenta l'anno e le due seguenti il mese in cui la scheda è stata prodotta. Ad esempio, 306H...significa che la scheda è stata prodotta nel 1993, Giugno (06). L'unico problema è che non vi sono apparenti differenze nel numero seriale tra una card fabbricata nel 1988 ed una nel 1998, ma è sufficiente vedere il tipo di stampa, per poterle facilmente distinguere.

Vota per All Cards!