Austria, 1980

L’Austria utilizzò sempre le schede ottiche della Landis & Gyr per la telefonia pubblica, e commercializzò moltissime schede, sia pubbliche che private. La prima scheda telefonica austriaca era gialla, senza la banda bianca, e con stampa tipo “verniciatura”. Il valore facciale era da 100 unità, e ne furono prodotte 88.800. 7.000 di queste, con i codici da 126000 a 132999, furono utilizzate per test interni; erano caratterizzate da un piccolo foro a fianco del logo, e dall’avere una codifica particolare che non ne permetteva l’utilizzo nei telefoni pubblici.Austria 1980