Germania, 1983

La Deutche Bundespost condusse sperimentazioni parallele con quattro diversi sistemi prima di adottare definitivamente le schede a chip. Le prime prove iniziarono nel mese di giugno 1983 con le schede ottiche della Landis & Gyr. Vennero installati 30 telefoni nell’aeroporto e nella stazione ferroviaria di Francoforte e furono utilizzate schede ottiche di colore rosso, in tre valori: 5 unità (tiratura 8.500), 45 unità (tiratura 54.000) e 92 unità (tiratura 20.000). Il trial terminò nel mese di dicembre 1986.
Nel frattempo, dal 1984 al 1989 fu testato il sistema a schede magnetiche Autelca nella città di Goslar, e negli stessi anni il sistema a schede chip della Siemens, che alla fine risulterà vincente, fu installato e sperimentato nelle città di Bonn e Aachen. Dal 1985 al 1989, infine, un altro sistema di tipo magnetico che utilizzava schede in cartoncino leggero, sviluppato dalla Standard Elektrik Lorenz, venne testato nella città di Bamberg.

Schede Telefoniche - Germania 1983